Raffaella Carrà, regina dell’estate 2011!

Di Antonio Paone

“Quando si dice: un mito che non tramonta mai! Ed è proprio il caso di dirlo, dato che stiamo parlando di un’icona assoluta dello spettacolo: l’eclettica ed esplosiva Raffaella Carrà, che come sempre in forma smagliante, ritroviamo in questi giorni nello spot televisivo di una nota compagnia di telefonia mobile.

Raffaella Carrà, classe 1943, mette piede nel mondo dello spettacolo negli anni ’50, maturando nel tempo la personalità e le straordinarie capacità che la caratterizzano oggi: una  carriera inziata da attrice (La lunga notte del ’43, Gli anni verdi, I compagni, Il colonnello Von Ryan),  proseguita come conduttrice (Io, Agata e tu, Milleluci, Ma che sera, Pronto Raffaella?, Fantastico 3, Carramba Che sorpresa!)  ed interprete di numerosissimi successi internazionali soprattutto appartenenti alla decade Settanta e Ottanta; possiamo citare Ma che musica maestro, Rumore, Pedro, la frizzante Ballo ballo, e l’immortale Tanti auguri, ancora oggi ballata e cantata dai giovani nelle discoteche e nei pub. La ricordiamo, tra l’altro, quando nel 1971 diede scandalo mostrando l’ombelico in tv interpretando e ballando la famosa Tuca Tuca.

Da sempre donna scattante, innovativa ed eccentrica, è sulla scia del suo successo che la nota ditta Scavolini realizza a metà anni ’80 il celebre sponsor “La più amata dagli italiani”. Amatissima in realtà in diversi paesi europei fra cui la Germania, ed in particolar modo in Spagna e in Sudamerica.

Lo stile musicale di Raffaella Carrà, è stato senz’altro innovativo all’epoca, fresco e apprezzato dai bambini agli adulti, che attirati dalle sonorità allegre,  dalla sua voce limpida ma all’occorrenza sensuale e “piccante”, riuscivano a coglierne tutta l’essenza genuina e allo stesso tempo velata di una sottile malizia, elementi caratteristici, questi, della show-woman bolognese.

Oggi, a distanza di 50 anni dal suo esordio, Raffaella impazza ancora sotto i riflettori: protagonista insieme a Tiziano Ferro del brano E Raffaella canta, il suo carisma ammalia anche il disc jokey francese Bob Sinclar, che mixa la hit del ’76-77 A far l’amore comincia tu, trasformandola in poco tempo nella colonna sonora dell’estate 2011: impossibile non averla cantata in macchina con gli amici durante queste afose serate estive o ballata in lidi e discoteche all’insegna del divertimento e  – è proprio il caso di dirlo – dell’amore.

Un vero e proprio tormentone che unisce la freschezza e l’esplosività della Carrà, con il ritmo estivo e travolgente del moderno Bob Sinclar, un connubio perfettamente riuscito che lega passato e presente in un successo senza tempo destinato a diventare un habitué nelle discoteche, omaggiando ancora una volta la Signora della televisione italiana”.  http://www.youtube.com/watch?v=JqcvRwii7Rc&feature=related                                                   

Annunci

One thought on “Raffaella Carrà, regina dell’estate 2011!

  1. Raffaella Carra’? Un successo lungo una vita. In assoluto l’artista italiana per eccellenza. Immensa, infinitamente magistrale nella sua professione. Ineguagliabile, inimitabile, irragiungibile.
    E’ lei senza alcun dubbio la piu’ amata dagli Italiani. Le tocca questo slogan perche’ e’ nel suo diritto. Trovate una che ha lavorato piu’ di lei. Che grande peccato che questa unica e formidabile pagina della storia televisiva italiana, non lavori piu’ come un tempo. Manca tremendamente la sua presenza nelle nostre case. Con lei la televisione sapeva di assoluto talento, stile e professionalita’. Senza di lei solo silicone in tv. Torna presto mitica Raffa. Vergogna RAI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...