Da Alexia a Syria, 17 Donne in Canto per l’Ant Italia Onlus

Venerdì 6 maggio si terrà sul palco del Pala Brescia la manifestazione Art fot Ant 2011 Donne in Canto, dove 17 primedonne della musica italiana si esibiranno in un concerto di beneficenza a favore della Fondazione ANT Italia Onlus.

Le cantanti che saliranno sul palco sono: Alexia, Laura Bono, Dolcenera, Loredana Errore, Irene Fornaciari, L’Aura Abela, Mietta, Andrea Mirò, Simona Molinari, Mariella Nava, Nathalie, Anna Oxa, Paola Turci, Donatella Rettore, Syria e Anna Tatangelo.

Il concerto di questo evento musicale – patrocinato dal Comune di Brescia e dalla Provincia, in partnership con il Music Association Festival di Ghedi, inizierà alle 20.45 e sarà trasmesso in diretta da Radio Italia solomusicaitaliana.

Ha anche dato la sua adesione Anna Oxa che con il suo etno-pop sofisticato sarà al centro di un palco diviso in 15 spicchi immaginari, come le altre colleghe che partecipano gratuitamente, mettendo la loro sensibilità ed arte per una intenzione benefica della serata.

In prima linea anche Alexia, i talenti televisivi originali Nathalie e Loredana Errore (rispettivamente da X-Factor e Amici), Mariella Nava, raffinata cantautrice di spessore. Arricchiscono il cast Paola Turci, Irene Fornaciari, reduce dal successo televisivo “Due” con Zucchero, Andrea Mirò, la promettente Simona Molinari ed Anna Tatangelo, ad una svolta della sua carriera con l’ultimo suo disco “Progetto B”. Completano la nutrita schiera Donatella Rettore, Syria (foto), Mietta, Laura Bono e Dolcenera.

‘Ogni cantante interpreterà 2-3 brani, contrappuntati da coreografie e dall’ipotesi di più d’un duetto, commenta il direttore artistico Paolo Gatti, mentre a scandire ritmo e conduzione della serata saranno diverse personalità delle tv locali’.

Per l’occasione, inoltre, è stata realizzata una canzone ufficiale, scritta e composta da Andrea Amati, già autore per Nek, Renga e Masini e dal cantautore Emanuele Sciarra, dal titolo “Insegnami”, che sarà interpretata da due giovani talenti bresciani: Chantal Manenti e Stefano Gelmini.

La Fondazione ANT, alla quale sono destinati i proventi della serata, nasce nel 1978 a Bologna come Associazione nazionale per lo studio e la cura dei tumori solidi, per volontà del Prof. Franco Pannuti.

Il “Credo” dell’ANT e di tutti i suoi operatori è l’EUBIOSIA (dal greco antico “buona vita”, intesa come “L’insieme delle qualità che conferiscono dignità alla vita”).

L’attività della Fondazione rappresenta la più ampia esperienza al mondo di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore.   Pippo Augliera

Annunci

One thought on “Da Alexia a Syria, 17 Donne in Canto per l’Ant Italia Onlus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...