Ne “Il mio sangue” tutta l’anima romantica e rock della poetessa della canzone Chiara Canzian

Dopo il successo di Sanremo 2009, ottenuto con Prova a dire il mio nome, hit single inclusa nel suo primo album dal titolo omonimo, Chiara Canzian, dopo avere anticipato la sua totale rentrée sul mercato discografico con il singolo E ti sento, edito lo scorso novembre, adesso esce con Il mio sangue, un album composto da dodici tracce, e registrato fra Treviso (la sua città), Milano e New York.

Un nuovo percorso che rappresenta un evidente passo in avanti per la figlia di Red dei Pooh, una giovanissima artista poco più che ventenne, che vanta una breve ma intensa gavetta in questi suoi anni di esordio, attraverso tanti concerti e attraverso l’arte che lei vive a trecentosessanta gradi, occupandosi peraltro anche di pittura e di cucina, due delle sue più grandi passioni.

Dal suo respirare arte a tutto tondo, nasce Il mio sangue, un album introspettivo in cui Chiara, interprete ed autrice, volge attentamente lo sguardo al mondo e a sé stessa, esprimendosi con una poetica semplice ma decisamente toccante e diafana.

Il genere musicale percorso di questo nuovo iter, abbraccia un sound pop-rock acustico eccellentemente arrangiato, che rende Il mio sangue anche per questo motivo, un disco di appetibilità internazionale, basta ascoltare in particolare il brano che dà il titolo all’album o A piedi nudi, per farsene un’idea. Il nuovo singolo è Scrivi d’oro.

Racconta Chiara: “Ne Il mio sangue sono riuscita ad esprimere esattamente gli stati d’animo che ho vissuto negli ultimi due anni della mia vita. È un disco passionale, intimo e deciso che caratterizza una grande svolta per me, soprattutto a livello musicale, compositivo e vocale, grazie ad una grande ricerca fatta su cosa davvero avessi da dire. Il risultato è un disco pieno di energia, un disco che ad ogni ascolto mi fa vibrare e mi emoziona perché è una parte di me che svelo, con paura e timore ma anche grande orgoglio”.

Alex Simone

 
Gli appuntamenti live con Chiara
The Place – ROMA
19/05/2011

 Fnac – ROMA
19/05/2011

Salone del Libro – TO
13/05/2011

Officine Bohemien – TO
12/05/2011

Festa del 25 Aprile – Torino
25/04/2011

Fnac – Grugliasco – TO
23/04/2011

Da E ti sento: “… Come un frammento di carta velina mi soffi via… come vento dentro gli occhi io ti sento
e mi spari dentro all’anima…”.

Da Senza se: “… E se questa mia voce diventasse poi luce per accendere te…”.

http://www.myspace.com/chiaracanzian

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...