Sanremo 2011: Oxa, Tatangelo, Pravo, Al bano “ELIMINATI”, perché?

Credo che la suspence e il piacere della competizione all’ultimo sangue possa rientrare in un format in cui sera dopo sera venga mostrata una classifica completa provvisoria, fino al verdetto dell’ultima puntata (come è già accaduto in passato a Sanremo)Sbaragliare da un gruppo di soli 14 artisti poche anime sacrificali, è un giochino di banale e basso livello, credo che gare ad eliminazione vadano soprattutto bene per programmi televisivi come Canzonissima o Music Farm, se in gara ci fossero molte più canzoni, l’esclusione di alcuni nomi già potrebbe essere più accettabile. Anche se va ricordato che una attenta cernita dei brani dovrebbe essere fatta a priori nel momento in cui vengono scelti per essere ammessi al Festival, per cui eviterei assolutamente le “corride”. In foto Anna Oxa, Anna Tatangelo, Patty Pravo e Al bano.

Durante la prima serata di Sanremo sono state eliminate Anna Oxa con La mia anima d’uomo e Anna Tatangelo con Bastardo. Nella seconda Al bano con Amanda è libera e Patty Pravo con Il vento e le rose.  Due fra i quattro eliminati saranno riammessi attraverso la votazione del pubblico ai numeri 894.003 dai telefoni fissi
 e 47222 dai cellulari.

 

Perché Al bano non dovrebbe rientrare in gara?
Perché non riesce ad attagliarsi ai tempi odierni, né musicalmente, né sotto il profilo interpretativo; il pezzo è importante -racconta di una ragazza straniera attirata in Italia con la prospettiva di un lavoro che poi si rivela solo uno sporco sfruttamento -ma nel contempo appesantito da una melodia amalgamabile solo con un artista vocalmente e stilisticamente  giovane o giovanile (e non è il caso di Al bano). E’ anche vero però che ad Al bano non si saprebbe con precisione quale canzone moderna si potrebbe affidare, al punto che qualcuno lo vorrebbe “relegato” nelle sue lande salentine ma, non sarei così drastico ed io vedrei bene per lui il genere easy-listening (naturalmente svecchiato) degli anni’80, quando cantava con Romina Power. Malgrado tutto Amanda è libera ha un testo significativo di cui il cantante pugliese è autore insieme a Berlincioni e Paoletti. 

Perché Anna Tatangelo dovrebbe rientrare (o non rientrare) in gara?
Dovrebbe rientrare al posto di Anna Oxa perché in fin dei conti il pezzo di quest’ultima non è un granché: sembra uno dei suoi tanti minori degli anni’80, un po’ la penultima o l’ultima traccia dei suoi vecchi album, ma se rientrasse Anna Oxa andrebbe ugualmente bene, poiché la Tatangelo ha solo un pezzo gradevole, di sicuro non “da novanta” e con la Oxa che può permettersi di cantare perfino le pagine gialle, è inequiparabile.

Perché Patty Pravo dovrebbe riaccedere alla gara?
Perché la sua Il vento e le rose è una delle migliori canzoni di Sanremo 2011: splendidamente resa dalla voce e dallo stile della cantante veneziana; per la classe, per il testo poetico e per la musica delicata, tutti elementi perfettamente in armonia tra loro.

Alex Simone
 
 

 

Annunci

3 thoughts on “Sanremo 2011: Oxa, Tatangelo, Pravo, Al bano “ELIMINATI”, perché?

  1. Mio modesto parere.
    Tra questi 4 artisti io ripescherei sicuramente le due Anne… la tatangelo perchè ha un brano tutto sommato coraggioso per le sue corde e perchè dopo anni è uscita dagli schemi soliti impostile da D’Alessio, nonostante questa canzone porti ugualmente la firma di quest’ultimo. Anna Oxa perchè ha un’immagine molto indovinata e nonostante la voce non renda più come un tempo, è comunque un’artista che ha ancora da dire qualcosa. Patty Pravo la lascerei nell’oblio perchè quest’anno ha portato un brano che poco aggiunge al già fatto da lei e da altri ed infine albano lo lascerei escluso in quanto non c’è più alcun mercato per un artista come lui che ormai non ha più niente da dire e sinceramente dopo “Nel Sole” ha avuto ben poco da dire! Andrà invece a finire che la finale se la aggiudicheranno la Tatangelo e Albano per altri motivi che esulano dalle 7 note.

  2. sinceramente non è che sia grnachè la sua canzone e non mi è piaciuta neanche stasera, a differenza di Anna Oxa che ha fatto una versione un po’ psichedelica di O Sole mio, lei sì che è una donna che ha fatto davvero tanta buona musica nel panorama italiano e anche quella che sta presentando al festival non è male come canzone… speriamo la ripeschino!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...