Il primo album più scaricato di Sanremo 2011 è “Viva i romantici” dei Modà

Il primo album di successo di Sanremo 2011 è Viva i romantici dei Modà, non appena pubblicato, oggi mercoledì 16 febbraio, occupa “prepotentemente” la prima posizione della classifica degli album più venduti di iTunes, grazie anche ad Arriverà, il brano presentato ieri sera insieme ad Emma Marrone durante la prima serata del Festival.

Anche il singolo sanremese è primo nella chart dei singoli di iTunes e al momento l’unico brano del Festival in Top 10.

Benché sviluppato su un testo decisamente poetico che ad ogni parola strugge il cuore e proietta immagini, “Arriverà” tuttavia non regge musicalmente il confronto con molti altri pezzi dei Modà, ad inclusione di alcuni di Viva i romantici, album copioso di perle melodrammatiche come la passionale “Vittima“, che a fiuto dovrebbe essere un altro dei singoli del disco ed una delle migliori canzoni. 

Il complesso ha debuttato nel 2003 con l’album Via d’uscita e nel 2005 ha preso parte al suo primo Sanremo con Riesci a innamorarmi. Il successo è arrivato nel 2010 con il singolo Sono già solo e soprattutto con La notte, decretato miglior brano del 2010 dalla giuria di qualità di Musica & Contorni.

Alex Simone
 
Arriverà
Piangerai come pioggia tu piangerai e te ne andrai come le foglie nell’autunno triste tu te ne andrai certa che mai ti perdonerai. Ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà. E cambierai la tristezza dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai. E arriverà il sapore del bacio più dolce e unabbraccio che ti scalderà. Arriverà una frase e una luna di quelle che poi ti sorprenderà. Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie la magia delle stelle. Penserai che la vita è ingiusta e piangerai e ripenserai alla volta in cui non ti ho detto no. Non ti lascerò mai poi di colpo di buio intorno a noi ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà. E cambierai la tristezza dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai. E arriverà il sapore del bacio più dolce e un abbraccio che ti scalderà. Arriverà una frase e una luna di quelle che poi ti sorprenderà. Arriverà la mia pelle a curar le tue voglie la magia delle stelle. La poesia della neve che cade e rumore non fa. La mia pelle a curar le tue voglie. La poesia della neve che cade e rumore non fa.

Vittima
Non chiamo mai
Ti cerco solo quando poi
Ho voglia di assaggiarti e di confonderti 
me l’hai insegnato tu che quando scappi e sei distante
ti cercan sempre
il gioco lo comandi tu
Ti chiamo stupida
ti prendo pure l’anima
e non sai mai
quando ritorno
Forse si è quel mio essere un po’ bastardo che
se ci penso è quello che che che che
ti piace di me
Spogliati
senza dolcezza e senza regole
e poi giurami che che che che
tu sei pazza di me
Godo nel
vederti persa
vittima della mia rabbia
 Chiedevo amore e tu
amore non mi hai dato mai
E ora scompaio sempre consapevole
che quando poi
ritorno ti ritroverò
sempre contenta
 e bella come solo tu lo sai
ti spoglierai
senza parlare neanche un attimo
e me ne andrò mentre dormi
Forse si è quel mio essere un po’ bastardo che
se ci penso è quello che che che che
ti piace di me
Spogliati
senza dolcezza e senza regole
e poi giurami che che che che
tu sei pazza di me
Godo nel
vederti persa
vittima della mia rabbia 

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a10feca4-65aa-4bed-9b6f-77e9c2914c15.html (I modà ed Emma durante l’esibizione alla prima serata di Sanremo)
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...