Il musicista per antonomasia del Festival di Sanremo, esce col suo primo album dal titolo “Sabiu No. 7”

Marco Sabiu, musicista e direttore conosciuto dal grande pubblico italiano per la ventata di freschezza portata al Festival di Sanremo, esce il 16 febbraio prossimo con il suo primo album intitolato Sabiu No. 7
 
Decine di dischi al suo attivo come produttore (inclusi artisti come Kylie Minogue e Take That), orchestratore e direttore di Ligabue nelle popolarissime Notti In Arena.
http://www.youtube.com/watch?v=uWuwmEo2YQY

Lo scorso anno è uscito il disco Charlemagne: By the Sword and the Cross, scritto per il leggendario attore Christopher Lee.
Le musiche di “Charlemagne”, scritte, orchestrate e dirette da Sabiu, hanno permesso a Christopher Lee di vincere il prestigioso premio rock/metal Golden Gods Award.

“Sabiu No. 7  è un album delicato, nostalgico, composto molti anni fa subito dopo il mio ritorno in Italia. L’ho scritto quasi interamente di notte nella solitudine del mio studio” – dice Sabiu, che negli anni ’90 ha vissuto a Londra per oltre dieci anni lavorando come produttore di successo.

Il titolo è un gesto di simpatia verso Antonella Clerici, che ha battezzato ‘Sabiu No.7, lo stacco musicale usato durante lo scorso festival.

Appropriatamente, nell’album appare una bonus track che è il pezzo da cui è originata la nuova sigla del Sanremo di quest’anno.
 
Ma innanzitutto Sabiu No. 7 è un disco di emozioni. Ricordi, nostalgie, sentimenti, piccoli dolori che tutti noi sperimentiamo vengono tradotti in brani musicali come fossero un film – pure immagini di musica.
(worldconcertartists)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...