Anche Silvia Pausini vorrebbe Denny a X Factor!

Per la sua voce, da qualcuno viene considerato L’Anastacia in pantaloni; dotato di grande autoironia, Donato Salamino, aka Denny Streange, viene da Valenzano, un paesino della provincia di Bari, ed è un simpatico e sensibile diciannovenne già dalle idee molto chiare.

Denny ha preso parte ai provini della nuova edizione di X Factor, dove è arrivato fra i primi quaranta tra tutte le categorie e fra i nove della categoria under 24. Ma nonostante abbia conquistato all’unanimità i giudici di X Factor, all’ultima fase è stato eliminato.

Denny in questa esperienza ha tuttavia tratto grandi soddisfazioni: dal pubblico, che attraverso social network come fb, lo reclama nell’auspicio di poterlo vedere ripescato, da parte di Mara Maionchi, che ha dichiarato di voler lavorare con lui, a Silvia Pausini (sorella di Laura), che vedendolo ai provini si è ricordata della sua partecipazione al Solarolo Song Festival qualche tempo fa, mandandogli un messaggio di encomi attraverso facebook.

Denny, che vuol dire streange?

“Vuol dire strano: strange, ma che ritenendomi una persona “strana” ho voluto personalizzare”.

Perché strana?

“Perché qualcuno mi vede così, particolare, originale”.

Sei cantautore o interprete?

“Beh… lavoro insieme a un musicista con cui ho collaborato ai testi di un paio di canzoni”.

Che musica ti piace ascoltare?

“Alicia Keys, Céline Dion, Beyoncé, Elton John…”.

Che tipo di percorso musicale vorresti intraprendere?

“Sono un versatile, mi piace spaziare dal r & b al pop, dal rock alla soul”.

Cos’è per te il carisma?

“E’ una cosa che si ha dentro congenitamente, per cui si ha o non si ha, è qualcosa di forte che non si acquisisce, ma che le mie esperienze negative nonostante tutto hanno in qualche modo messo in risalto, e poi ti accorgi di averlo quando arrivi alla gente”.

Che esperienza ne hai tratto dai provini di X Factor?

“Di sicuro molto positiva: in particolar modo ho apprezzato lo staff della redazione che ha trattato i concorrenti con molta cortesia e accortezza e non come un numero”.

Chi fra i quattro giudici ha secondo te un approccio più umano?

“Direi Anna Tatangelo e Mara Maionchi, ma mi piace molto anche Elio, che trovo una persona molto divertente”.

Stai seguendo X Factor? Pensi che la gara stia procedendo bene?

“Sì lo seguo, ma credo che siano stati fatti degli errori all’inizio; dal mio punto di vista sono rimasti fuori artisti che meritavano di accedere”.

Chi sono i tuoi preferiti fra i concorrenti?

“Davide e Manuela, ma ieri sera mi ha molto emozionato l’interpretazione di Stefano in Quanto t’ho amato”.

Perché dovrebbero ripescarti e ammetterti a X Factor?

“Perchè voglio mostrare più cose di me, ho bisogno di comunicare e poi perché c’è tanta gente che vorrebbe vedermi in trasmissione”.

Preferisci cantare in inglese o in italiano?

“Pe il tipo di voce che ho, in inglese, ma non disdegno di cantare in italiano”.

C’è un artista con cui ti piacerebbe duettare?

“Spero che un giorno possa farlo con Gianna Nannini; mi piace l’idea di mischiare due voci tanto diverse fra loro”.

Se per te non si apriranno le porte di X Factor, cosa hai intenzione di fare nel tuo imminente futuro?

“A progetti realizzati vi farò sapere…”.

Lasciando da parte il discorso business, quale sarebbe il posto ideale al mondo dove vivere di musica?

“Hollywood… ahahah”.

Alex Simone
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...