Nathalie

Finita in ballottaggio alla prima puntata di X Factor, insieme ad un altro elemento forte, la collega Alessandra Falconieri, Nathalie Giannitrapani, nonostante i momenti da cardiopalma, alla fine ce l’ha fatta. Una sfida durissima che ha sconvolto non poco i giudici del talent show ed il conduttore Francesco Facchinetti, dichiaratosi  infatti allibito, per i risultati che hanno visto “indietro” due delle migliori concorrenti.

E se con la sua personalissima versione di America di Gianna Nannini, Nathalie ha raccolto meno voti di alcuni altri, ha comunque dimostrato di avere grande temperamento e grande grinta. Un’ artista “piccolina” che sa tenere la scena con spigliatezza e nel contempo con l’umiltà tipica dei grandi artisti.

Percorritrice di un iter artistico ricco ed impegnativo, fra i palcoscenici dei teatri nel musical, e come guest affacciata alle platee delle tournée di  Max Gazzè e dei La Crus, nata trent’anni fa a Roma e di origini belghe, ha cominciato a studiare musica fin dall’età di quattordici anni, scrivendo i testi delle sue canzoni in italiano, in inglese e in francese.

La sua principale caratteristica consiste nella rara abilità di passare da uno stile interpretativo ad un altro con estrema facilità e disinvoltura, peraltro riuscendo ad indossare ogni pezzo da un suo personale ad una cover, sagomandolo come se si trattasse di un vestito aderente su un corpo perfetto.

Nathalie è cresciuta ascoltando di tutto, ma in particolar modo artisti come Tori Amos, P.J. Harvey, Fiona Apple, De Gregori, Serge Reggiani, De Andrè, ispirandosi ad essi ma mantenendo uno stile proprio; il suo è un suono non immediatamente riconoscibile ed esplosivo ma è delicato e “segreto”, disvelato man mano che la si scopre, nuovo ad ogni sua performance.

Sentendola cantare e in tre differenti idiomi, dall’italiano al francese, si scopre una cantante open, in grado di esprimere emozioni e colori sia colti che popolari.

Alex Simone
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...