La sonrisa di Ana Torroja, la cantante di “Figlio della luna”

Dopo un album di brani ricantati della sua carriera, edito nel 2006, la cantante spagnola Ana Torroja, a sette anni dalla pubblicazione del suo ultimo disco di inediti, è in promozione in questi giorni con Sonrisa (Sorriso), primo singolo estratto dal suo nuovo album che uscirà il 14 settembre.

La cantante ha debuttato nel gruppo dei Mecano nel 1981, insieme ai fratelli Jose y Nacho Cano; con loro ha lanciato una lunga serie di successi fra cui Hijo de la luna , inciso nell’89 in versione italiana con il titolo di Figlio della luna.

Il brano fu presentato in Italia al Festivalbar riscuotendo discreti consensi. Ma è in Spagna e nei paesi latino-americani che Ana insieme ai fratelli Cano ha ottenuto un successo da oltre 15.000.000 di dischi venduti.

Nel 1996 i Mecano si sciolgono, e ogni membro del gruppo intraprende la carriera da solista. Ana incide Puntos Cardinales nel ’97 e per l’ultima volta nel ’98, incide un paio di inediti coi Mecano, in una raccolta delle loro canzoni più importanti dal titolo Ana Jose Nacho.

La carriera da solista di Ana prosegue in maniera soddisfacente attraverso altri tre album di inediti, incidendo inoltre un album con Miguel Bosè  (nella foto) e duettando con altri importanti colleghi come Aleks Syntek e Patrick Bruel.

Lo stile delicato interpretativo e musicale di Ana, fin dai Mecano è rimasto intatto, regalandoci un pop easy-listening raffinato. Sonrisa, Il nuovo singolo di Ana, è un brano dal sapore estivo che infonde gioia e positività.

Dopo un periodo esistenziale difficile per la cantante, Sonrisa le si confà perfettamente, in una canzone in cui l’artista di Madrid è decisa a riprendere le redini della vita, cercando come si evince dalle parole, di recuperare il tempo perduto: “Tengo una sonrisa para regalarte, tengo mil cartas de amor, y tengo todo el tiempo que perdí sin ver el sol” – “Ho un sorriso da regalarti, ho mille lettere d’amore, e ho tutto il tempo che ho perduto senza vedere il sole” –

Il brano, estratto dall’album omonimo, conterrà brani scritti fra gli altri da Miguel Bosè, Leonel Garcia, Nena Daconte e due da Ana stessa.

Il disco uscirà in vari formati; uno di questi consta di un’edizione speciale libro-cd che include fotografie artistiche realizzate da Ruben Martin in Africa nella regione del Mali.

Alcune foto raffigurano Ana durante il suo intervento presso il Conservatorio di Bamako (Mali), di cui l’artista racconta la sua esperienza in una sorta di diario di bordo, commentando inoltre le parole delle sue canzoni.

Ana è stata in Mali per collaborare al progetto “Voces por un fin”, in occasione del quale musicisti e attori si riuniranno in un concerto il 16 ottobre prossimo a La Farga de l’Hospitalet (Barcelona) con l’obiettivo di promuovere il diritto all’educazione dei bambini di questo lembo di terra africana.

Alex Simone

http://www.anatorroja.info/ (sito ufficiale di Ana in cui potete ascoltare un frammento di Sonrisa e dei suoi brani più famosi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...