“Malamorenò” coi commenti di Arisa

«Musicalmente sono dieci canzoni legate alla tradizione con riferimenti precisi a suoni che hanno fatto la storia: dal dixieland allo swing, fino a certe atmosfere beatlesiane. Ho il desiderio di ripercorrere sentieri sonori oggi poco frequentati, ma che io sento fondamentali per esprimermi».

 Anche sul fronte delle liriche l’album “Malamorenò” richiama valori che sembrano appartenere a un tempo lontano, dissolti nell’individualismo che oggi caratterizza la nostra società.

«Amore. Rispetto. Tolleranza. Sono valori per me imprescindibili. Sento di essere maturata professionalmente e umanamente: mi piace regalare emozioni e stimolare riflessioni con le mie canzoni. Senza la pretesa di riuscire a cambiare il mondo».

 Arisa interpreta il singolo “Malamorenò”, scritto da Giuseppe Anastasi, come «un inno all’amore universale: verso gli esseri umani e la natura. Sentimento e ambiente sono il fil rouge della mia vita: io sono un’ecologista dell’amore. Tutto può finire, ma il sentimento mai. E restando uniti, sul piano amoroso e nelle relazioni personali, è possibile superare qualunque avversità».

Nel video di “Malamorenò” Arisa è un’artista di strada che vive in una comune, custodendo un immenso tesoro: «Tutti noi della comune ci prendiamo cura di un girasole, l’unica piantina rimasta. Simbolo dell’amore e della natura. Curare e proteggere entrambi dovrebbe essere la nostra priorità».

La forza dell’amore per superare qualunque ostacolo torna protagonista nella ballata romantica “L’inventario di un amore”Uso il disordine come metafora delle difficoltà di convivenza fra due personalità diverse ma unite dal sentimento»), negli accenti partenopei e percussioni sudamericane di “Se non ci fossi tu”Una classica dedica all’uomo amato») e negli archi beatlesiani della relazione platonica di “La gioia di un attimo”, la prima canzone scritta interamente da Arisa, che ha partecipato attivamente anche alla stesura delle altre tracce del cd “Malamorenò”.

«Soprattutto in queste tre canzoni celebro la felicità dell’essere innamorati: sono emozioni così intense e belle, che vale comunque la pena di viverle. E senza aspettarsi nulla in cambio, perché già loro ci arricchiscono».Altre tre brani hanno temi più sociali e legati alle relazioni interpersonali. L’emotiva “Pace”: «Gli esseri umani devono cercare il punto d’incontro, non il punto di rottura».

Il blues divertente del brano “Il condominio”: «L’incomunicabilità fra vicini di casa è lo specchio di una società in cui si parla poco con il prossimo, perché si è troppo impegnati a pensare a se stessi». L’arrangiamento gitano popolare dell’ironica “Sai che c’è”: «Alcune persone vivono passivamente, lasciandosi condizionare dalla televisione, senza rendersi conto che il piccolo schermo è pura illusione e concede solo emozioni effimere».

Arisa durante la sua partecipazione ad Amiche per l'Abruzzo (2009)

 Il talento di Arisa come autrice si nota particolarmente anche nell’incedere swing di “Oggi”: «Una donna chiama a raccolta le forze della natura perché l’aiutino a conquistare il suo uomo». Pure nella traccia più rockettara del cd, “Tornerai”, viene evocata la natura: «La protagonista condivide i suoi tormenti amorosi con la luna».

 L’arrangiamento elettronico cerebrale di “Scivola veloce”Un brano che sembra suonato dalle onde di un encefalogramma e parla del disperato desiderio di vivere di un uomo sospeso fra la vita e la morte») chiude l’album “Malamorenò”: dieci inni all’amore, alla natura e alla vita. «Con il mio secondo disco vorrei abbracciare le persone e farle sentire meno sole. Queste canzoni sono la testimonianza del mio amore per la gente e per il meraviglioso dono della vita».

http://www.arisamusic.com/news/prossimi-appuntamenti-in-tv ( con il saluto di Arisa)

http://www.mtv.it/musica/artisti/archivio/artista.asp?idArt=46311 (video di “Malamorenò” e biografia di Arisa)
Subito dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo, Arisa ha raggiunto la sesta posizione dei singoli più scaricati da itunes. Questa settimana la sua Malamorenò è decima.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...